Addio a Lucio Mariani

Un’altra figura della letteratura moderna è purtroppo recentemente scomparsa.

Lucio Mariani, saggista e poeta classe 1936, aveva acquisito una fama internazionale e i suoi lavori erano stati tradotti nelle principali lingue.

Fonte: culturaspettacolovenezia.it
Fonte: culturaspettacolovenezia.it

La sua è la poetica del dubbio, portata avanti con un’inventiva che spesso destabilizza il suo pubblico.

Il lessico sa catturare il lettore, quasi seducendolo, in un equilibrio in cui predomina la sua ironia sull’umana natura.

Tra le sue opere ricordiamo Ombudsman ed altro edito da Guanda e Profondo amar profano edito da Manni.

Bestie segrete del 1987, Dispersi gli alleati, Il torto della preda, Qualche notizia del tempo, Il sandalo di Empedocle, Parola estrema, Farfalla e Segno e Oratorio sono invece otto sillogi editi da Crocetti.

Lampante appare nei suoi lavori l’introspezione e la ricerca di un divino ostacolato dalla scissione tra senso e parola, che lo avvicinano ai romantici Leopardi, Keats e Blake, al teatro dell’assurdo di Beckett, al maledetto Baudelaire e allo stile di Montale e Caproni.

Paola Bianchi

Omaggi ,

Informazioni su librieemozioni

Romana di nascita, ma cittadina del mondo, Paola Bianchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e insegna lingue e materie letterarie, oltre a lavorare come correttrice di bozze e traduttrice. Appassionata di tutto ciò che ruota intorno ai libri ha un proprio blog, www.librieemozioni.altervista.com, che considera un salotto aperto agli amanti della scrittura e della lettura, e ha fondato a Civitavecchia, dove vive, un Club Letterario. Attualmente scrive per il Magazine Caffebook e ha già pubblicato numerosi articoli anche per giornali locali. Il saggio “La Figura del Vampiro dalle origini ai nostri giorni, nelle opere di Anne Rice e Joseph Sheridan Le Fanu” come il romanzo breve “Giochi di luna”, e “Finzione o realtà?” racconto pubblicato in e-book nella raccolta “Raccontami una Storia”, rispecchiano la sua passione per il genere horror, a cui si affiancano anche quello fantasy e thriller.

Precedente Una carovana di libri per combattere la paura del terremoto Successivo Ciao Dario.