Segnalazione di “Fatal touch, il tocco oscuro dell’amore” di Eileen Ross

Sinossi

Chi l’avrebbe detto che, dietro a un incontro al buio tra le due amiche Sarah e Eva, Daniel e Sebastian, oltre a una forte passione ed erotismo prorompente, si sarebbero celate situazioni che avrebbero sconvolto piacevolmente le loro vite.

Un mese, soltanto uno, doveva durare questa proposta fatta alle ragazze, dai carismatici ma alquanto pericolosi fratelli Astolfi, magnati dell’edilizia.

Sebastian e Daniel si affideranno completamente a loro, anima e corpo, e non potranno più fare a meno di queste due donne, preziose come gemme purissime, per averli allontanati dal loro mondo perverso, dalla loro ossessione per la dominazione e il tormento che rappresentava il loro passato.

Ma il passato, infimo e sleale, tornerà a insidiare le loro vite, perché i conti con il passato, probabilmente non sono ancora chiusi.

Riusciranno a coronare il loro sogno d’amore nonostante le eccessive difficoltà?

 

 

Segnalazioni , ,

Informazioni su librieemozioni

Romana di nascita, ma cittadina del mondo, Paola Bianchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e insegna lingue e materie letterarie, oltre a lavorare come correttrice di bozze e traduttrice. Appassionata di tutto ciò che ruota intorno ai libri ha un proprio blog, www.librieemozioni.altervista.com, che considera un salotto aperto agli amanti della scrittura e della lettura, e ha fondato a Civitavecchia, dove vive, un Club Letterario. Attualmente scrive per il Magazine Caffebook e ha già pubblicato numerosi articoli anche per giornali locali. Il saggio “La Figura del Vampiro dalle origini ai nostri giorni, nelle opere di Anne Rice e Joseph Sheridan Le Fanu” come il romanzo breve “Giochi di luna”, e “Finzione o realtà?” racconto pubblicato in e-book nella raccolta “Raccontami una Storia”, rispecchiano la sua passione per il genere horror, a cui si affiancano anche quello fantasy e thriller.

Precedente Recensione di "Oracoli" di Alessandra Leonardi - BLOGTOUR Successivo Audio recensione de "L'Arcano degli Angeli" di Brunella Giovannini