Recensione de “Trenta sfumature di poesia” di Vincenzo Princi

Libri e Emozioni ospita oggi Vincenzo Princi, autore del libro “Trenta sfumature di poesia”, una raccolta di sue opere, sentite e appassionate.

(…) Alcune siepi nascondono viste emozionanti, /altre strapiombi sul mare. (…) “Oltre la siepe”

Non è semplice recensire un testo composto da poesie, perché non sei davanti a una trama, ma a numerose storie, tratteggiate, accennate eppure dirette, capaci di catturare l’attenzione anche tramite poche righe.

Vincenzo Princi illustra il suo pensiero di fronte alla quotidianità, dipingendo paesaggi, raccontando vicende varie, trattando il consueto e il desueto con delicata incisività.

(…) Solo il nostro incontro /può toglier dalla mente /il pensiero fisso /che la notte accompagna. “Pensiero fisso”

Versi liberi e rime per spiegare con semplicità i travagli interiori del suo essere e, per traslazione, dell’umanità intera, in un messaggio comunque alla fine positivo, dedicato alla vita stessa, difficile, ma anche unica; un’esistenza per sempre immortalata nelle particolari immagini delle trenta poesie.

Ognuno ha la sua raccolta. /C’è chi va in giardino/a raccoglier le olive per lolio. /Chi a collezionar monete /o album di francobolli o figurine. (…) “La raccolta”

 

Paola Bianchi

 

 

VINCENZO PRINCI

TRENTA SFUMATURE DI POESIE

2017

Recensioni , , ,

Informazioni su librieemozioni

Romana di nascita, ma cittadina del mondo, Paola Bianchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e insegna lingue e materie letterarie, oltre a lavorare come correttrice di bozze e traduttrice. Appassionata di tutto ciò che ruota intorno ai libri ha un proprio blog, www.librieemozioni.altervista.com, che considera un salotto aperto agli amanti della scrittura e della lettura, e ha fondato a Civitavecchia, dove vive, un Club Letterario. Attualmente scrive per il Magazine Caffebook e ha già pubblicato numerosi articoli anche per giornali locali. Il saggio “La Figura del Vampiro dalle origini ai nostri giorni, nelle opere di Anne Rice e Joseph Sheridan Le Fanu” come il romanzo breve “Giochi di luna”, e “Finzione o realtà?” racconto pubblicato in e-book nella raccolta “Raccontami una Storia”, rispecchiano la sua passione per il genere horror, a cui si affiancano anche quello fantasy e thriller.

Precedente Recensione de “Amiche per caso” di Silvestra Sorbera e Mariantonietta Barbara Successivo Audiorecensione di "Flame" di Debora De Lorenzi