Poeti, pronti per Marineo?

Premio di Poesia “Città di Marineo”

di

Paola Bianchi

marineo

Si avvicina la data della Quarantaduesima Edizione del Premio di Poesia “Città di Marineo”, curato dalle Fondazioni culturali Gioacchino Arnone.

Le opere composte dal 1 gennaio 2015 ed il 31 marzo 2016, dovranno essere inviate entro il 31 maggio e la premiazione avrà luogo il 4 settembre.

Il premio è articolato in quattro sezioni:

Poesia in lingua italiana edita, con in palio una borsa di studio di mille euro;

Poesia in lingua siciliana inedita, con in palio la pubblicazione e la distribuzione della silloge del vincitore da una casa editrice con regolare contratto editoriale;

Poesia in lingua siciliana edita, con in palio una borsa di studio di mille euro;

Sezione speciale internazionale.

Tra i passati vincitori ricordiamo Lando Buzzanca, Leo Gullotta, Arnoldo Foà, Pamela Villoresi e molti altri.

Pubblicato da librieemozioni

Romana di nascita, ma cittadina del mondo, Paola Bianchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e insegna lingue e materie letterarie, oltre a lavorare come correttrice di bozze e traduttrice. Appassionata di tutto ciò che ruota intorno ai libri ha un proprio blog, www.librieemozioni.altervista.com, che considera un salotto aperto agli amanti della scrittura e della lettura, e ha fondato a Civitavecchia, dove vive, un Club Letterario. Attualmente scrive per il Magazine Caffebook e ha già pubblicato numerosi articoli anche per giornali locali. Il saggio “La Figura del Vampiro dalle origini ai nostri giorni, nelle opere di Anne Rice e Joseph Sheridan Le Fanu” come il romanzo breve “Giochi di luna”, e “Finzione o realtà?” racconto pubblicato in e-book nella raccolta “Raccontami una Storia”, rispecchiano la sua passione per il genere horror, a cui si affiancano anche quello fantasy e thriller.