Libri impermeabili, i nuovi must have.

Bibliobath, i nuovi libri a prova d’acqua.

di

Paola Bianchi

 

 

Libri impermeabili, i nuovi must have.

 

th

 

Libri e Emozioni non poteva certamente esimersi dal trattare la moda del momento.

Questa volta il nuovo oggetto del desiderio riguarda l’editoria.  Il Bibliobath, già il nome è indicativo, è appunto un libro, ma a prova d’acqua.

Il libro impermeabile nasce grazie a un’idea di Kickstarter, il sito che accoglie proposte innovative al fine di raccogliere i fondi necessari per farle partire, in cui una start-up olandese si è evidentemente immedesimata in coloro che amano leggere in situazioni estreme, decidendo di pubblicare una serie di classici della letteratura su carta resistente all’acqua.

Ottime notizie, quindi, per quei lettori abituati a rilassarsi leggendo un libro avvolti dalla soffice schiuma di un caldo bagno profumato o, semplicemente, per chi, cullato dal rumore del mare, vuole godersi tranquillamente la propria lettura, senza temere gli schizzi dei tuffatori più intraprendenti o il classico gavettone di acqua gelata da parte degli amici.

I Bibliobath vengono stampati su carta impermeabile molto simile a quella vera, anche se, purtroppo, per ora solamente in inglese. Confidiamo tuttavia in una iniziativa gemella italiana, qualora il fenomeno riuscisse a raggiungere un discreto successo.

Iniziamo a sperare, dunque, per poter dire finalmente basta a testi rovinati irrimediabilmente, a pagine accartocciate dall’inevitabile umidità delle nostre dita e ad e-readers scivolatici dalle mani nonostante mille attenzioni e danneggiati per sempre.

Per approfittare subito di questo nuovo articolo e finanziare la geniale idea, si può effettuare un ordine, presso kickstarter.com, di una copia dei bibliobath pionieri, a scelta tra alcuni racconti selezionati di Mark Twain, “Cloths of Heaven and other Poems” di W. B. Yeats, “Macbeth” di William Shakespeare e “L’Arte della Guerra” di Sun Zi.

Buona lettura e buon bagno a tutti.

 

Bibliobath

Kickstarter.com

2015

Pubblicato da librieemozioni

Romana di nascita, ma cittadina del mondo, Paola Bianchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e insegna lingue e materie letterarie, oltre a lavorare come correttrice di bozze e traduttrice. Appassionata di tutto ciò che ruota intorno ai libri ha un proprio blog, www.librieemozioni.altervista.com, che considera un salotto aperto agli amanti della scrittura e della lettura, e ha fondato a Civitavecchia, dove vive, un Club Letterario. Attualmente scrive per il Magazine Caffebook e ha già pubblicato numerosi articoli anche per giornali locali. Il saggio “La Figura del Vampiro dalle origini ai nostri giorni, nelle opere di Anne Rice e Joseph Sheridan Le Fanu” come il romanzo breve “Giochi di luna”, e “Finzione o realtà?” racconto pubblicato in e-book nella raccolta “Raccontami una Storia”, rispecchiano la sua passione per il genere horror, a cui si affiancano anche quello fantasy e thriller.

Una risposta a “Libri impermeabili, i nuovi must have.”

I commenti sono chiusi.