Intervista a Claudio Shepard che ci presenta Sonia Hanson e il suo mondo di sexy protagoniste

Libri e Emozioni ha il piacere oggi di intervistare lo scrittore Claudio Shepard.

 

Buongiorno Claudio e benvenuto nel mio salotto letterario.

Sei uno scrittore di racconti erotici, quanta richiesta c’è da parte del pubblico di questo genere?

Sinceramente non mi sono mai posto il problema. La mia singolare scelta di pubblicare su Facebook mi emancipa dalla problematica. Però devo dire che sono seguito con un successo che non avrei potuto mai prevedere!

Fonte: Claudio Shepard
Fonte: Claudio Shepard

La tua protagonista, Sonia Hanson, è apparentemente una donna sicura di sé e disinibita, ma finisce sempre col soccombere ai desideri del personaggio maschile di turno: maschilismo o altro?

Maschilismo e non solo. Mi piace l’idea di una donna forte e ribelle. Il punto è scomporre questo immaginario: perché mi piace? Semplice, perché risveglia in me il desiderio di catturarla e domarla. Se mi chiedi se ho nostalgia di un ideale di maschio forte che sa piegare una donna al suo volere nell’eros la risposta è sì. Questa fantasia evidentemente va distinta da qualsiasi forma di violenza che mi fa solo orrore. È in fondo una nostalgia che… hanno soprattutto le donne!

 

Quindi per te il sesso è dominio, non scambio reciproco. Credo in realtà che questo sia molto vicino al concetto di violenza.

Direi proprio di no! Ribadisco, è una fantasia soprattutto delle donne!

 

Perciò la tua protagonista nasce dall’idea che alle donne piace essere dominate? Sei sicuro che sia un concetto universale? Potresti scatenare l’ira di orde di femministe.

L’universalità non mi interessa. Io suggerisco un’ottica senza paura di stare in minoranza. Le orde di femministe farebbero bene ad occuparsi di una marea di scrittrici che mi hanno preceduto, non trovi?

Fonte: Claudio Shepard
Fonte: Claudio Shepard

In effetti devo darti atto che ci sono moltissime scrittrici di genere erotico. Per quanto riguarda il tuo pubblico, visto anche il particolare tema da te trattato con i risvolti indicati finora, sei seguito più da uomini o da donne?

Solo ed esclusivamente da donne!

 

Come ti spieghi questa netta maggioranza? Seguendo il tuo filo logico le donne che ti seguono desiderano nel loro intimo di essere dominate, ma quindi non ci sono poi così tanti uomini che amano prevaricare, piuttosto che preferiscono uno scambio alla pari di sentimenti e sensazioni?

Questa è una domanda da rivolgere soprattutto alle donne. Chi mi legge con piacere però nove volte su dieci lo ammette in modo molto limpido: ce ne fossero maschi come Alì! E io cosa dovrei fare dinanzi a tale netta presa di posizione?

 

La scelta delle donne che ti seguono è chiara, ma come mai anche gli uomini, avendo come riferimento un maschio dominante, non scelgono di seguirti?

Agli uomini non frega nulla del romance, mediamente

 

Quale messaggio vuoi trasmettere con le tue storie?

Le mie storie non vogliono trasmettere messaggi, e non vogliono educare niente e nessuno, forse è questo il bello! Vogliono dare forma a una fantasia, un sogno!

 

Vuoi parlarci dei tuoi progetti futuri? Ci saranno altre protagoniste sexy o scriverai qualcosa di diverso?

Ci saranno ancora tante, tantissime protagoniste sexy. Mi piacerebbe molto scrivere a quattro mani con una donna, così da offrire uno spaccato della psiche femminile ancora più preciso!

 

Dove possono seguirti i nostri lettori?

Sul mio profilo. Sarà un piacere!

 

Ringraziamo Claudio Shepard per la sua disponibilità e sincerità, sicuramente le sue pagine renderanno più pepate le nostre letture.

Interviste ,

Informazioni su librieemozioni

Romana di nascita, ma cittadina del mondo, Paola Bianchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e insegna lingue e materie letterarie, oltre a lavorare come correttrice di bozze e traduttrice. Appassionata di tutto ciò che ruota intorno ai libri ha un proprio blog, www.librieemozioni.altervista.com, che considera un salotto aperto agli amanti della scrittura e della lettura, e ha fondato a Civitavecchia, dove vive, un Club Letterario. Attualmente scrive per il Magazine Caffebook e ha già pubblicato numerosi articoli anche per giornali locali. Il saggio “La Figura del Vampiro dalle origini ai nostri giorni, nelle opere di Anne Rice e Joseph Sheridan Le Fanu” come il romanzo breve “Giochi di luna”, e “Finzione o realtà?” racconto pubblicato in e-book nella raccolta “Raccontami una Storia”, rispecchiano la sua passione per il genere horror, a cui si affiancano anche quello fantasy e thriller.

Precedente Continuiamo a conoscere meglio Ansorac Successivo Qual è il Paese con più biblioteche?